L’azienda ha adottato negli ambienti di lavoro tutte le misure di igienizzazione e sanificazione previste dalla vigente normativa per prevenire la diffusione del Covid-19.

Nasce STANDZ 2: stabilizzatore per statica 3 in 1 per bambini e ragazzi fino a 70 kg

Nuovo Standz 2

Standz 2 è stato realizzato per rispondere all’esigenza riferita da medici, fisioterapisti e genitori di tutto il mondo di continuare a beneficiare dei vantaggi della statica 3 in 1 ad arti inferiori abdotti durante la crescita del bambino. Grazie alla sua introduzione, oggi la linea Standz è in grado di soddisfare le esigenze di bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni, fino ad una altezza massima di 1,60 metri ed un peso massimo di 70 kg.

Lo Standz 2, così come il fratello minore, è stato disegnato secondo i criteri di:

  • Esperienza clinica: l’utilità è confermata da numerosi studi clinici

  • Facilità di utilizzo: è semplice e intuitivo, tutte le regolazioni sono inoltre effettuabili senza ricorrere a strumenti

  • Estetica: è disponibile in 6 colori, per accontentare i gusti di tutti

  • Funzionalità: è possibile personalizzarlo con due diverse prolunghe per lo schienale, permettendogli di seguire il ragazzo nella sua crescita

Sappiamo che dalla nascita fino ai 3-4 anni il peso e il movimento sono fondamentali per lo sviluppo osseo.

Le patologie neuromuscolari possono influire negativamente sulle pietre miliari di tale processo causando diminuzione del movimento, sviluppo osseo ritardato e presenza di tono muscolare anomalo (alto o basso).

È quindi chiaro che l’utilizzo di una statica in stazione eretta in età infantile aiuti a minimizzare gli effetti negativi di tali condizioni incrementando la densità ossea, favorendo lo sviluppo e la conformazione delle articolazioni, stimolando la funzionalità muscolare e viscerale (sistema cardio-circolatorio, respirazione, funzioni intestinale e vescicale)

Ma è utile continuare a proporre questa postura in bambini più grandi ed adolescenti?

La risposta è: certo che sì! Le ossa lunghe, infatti, continuano a svilupparsi fino in tarda adolescenza e la cartilagine di accrescimento non si fonde completamente fino ai 17-20 anni.

Nuovi studi confermano che la postura eretta ad arti inferiori abdotti in questa fase della crescita:

  • Riduce le probabilità di sviluppare dislocazione dell’articolazione dell’anca

  • Incrementa l’elasticità della muscolatura adduttoria (interno coscia) ponendosi come valida alternativa allo stretching passivo

  • Può entrare a far parte di un programma per la gestione della postura h24

  • Riduce la spasticità muscolare

  • Migliora il pattern del cammino in presenza di ipertono in adduzione (evitando o riducendo l’incrociarsi dei due arti inferiori durante il passo)

  • Incoraggia le relazioni sociali ed uno stile di vita più attivo e salutare

 

Sei interessato a scoprire tutti i dettagli del nuovo Standz 2? Non esitare a contattarci!

Ai sensi dell' art. 13 del Regolamento Europeo 2016/679 la informiamo che i dati personali che ha appena inserito saranno trattati nel pieno rispetto di tale legge. Selezionando "Acconsento" esprime il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali da parte di Medimec International srl. Prima di procedere leggere attentamente la nostra informativa.

Prodotti collegati

Stabilizzatore per statica in postura prona/supina con abduzione ed adduzione dei supporti per gli arti inferiori Standz

Standz 1 e 2

Stabilizzatore per statica in postura prona/supina con abduzione dei supporti per gli arti inferiori disponibile in due misure
Leggi tutto